I° Simposio sulle relazioni tra Cantoni e Comuni

I° Simposio sulle relazioni tra Cantoni e Comuni

“Quali compiti per quali Comuni”

Per rafforzare il dialogo tra i due livelli di governo, il Dipartimento delle istituzioni ha organizzato il primo Simposio sulle relazioni Cantone-Comune: lo stesso si terrà giovedì 14 febbraio 2019 dalle 15.30, presso la Sala eventica di Castione. Si tratterà di un momento di dialogo privilegiato verso la costruzione di una visione condivisa dell’Ente locale di domani, cui parteciperanno personalità rappresentative di entrambe le istituzioni.

Negli ultimi decenni l’evoluzione della società ha comportato una modifica lenta e progressiva dei rapporti tra Cantone e Comune. Anche il quadro normativo è divenuto sempre più ricco e complesso. A fronte di questa evoluzione sorgono spontanee alcune domande: siamo confrontati con un processo reversibile o irreversibile? Qual è il ruolo che il Comune di domani dovrà assumere per rispondere alle aspettative dei cittadini? Si può immaginare un “federalismo asimmetrico”, in cui a comuni con caratteristiche e capacità diverse siano anche attribuiti compiti e regole di funzionamento diverse? Quali competenze sono richieste ai funzionari delle amministrazioni locali e come dovrà evolvere il loro ruolo e statuto nei prossimi anni?

La prima parte del Simposio si concentrerà sull’amministrazione comunale. Partendo dall’esperienza di funzionari, segretari, tecnici e docenti comunali e confrontandola con il punto di vista di sindaci e funzionari cantonali, vuole provare a tracciare le possibili linee evolutive delle amministrazioni comunali di domani. Quali compiti saranno chiamate a svolgere? Quali soluzioni organizzative saranno attivate? Quali competenze professionali saranno necessarie?

Nella seconda parte si discuterà invece il ruolo stesso del Comune nel sistema istituzionale cantonale. Facendo un bilancio della politica delle aggregazioni, ma anche immaginando nuovi possibili ambiti di competenza che incontrino le aspettative dei cittadini, si proveranno a mettere a fuoco le caratteristiche imprescindibili del Comune di domani.

Il Simposio è indirizzato in primo luogo ai membri del Gran Consiglio, ai municipali, ai consiglieri comunali e ai funzionari delle amministrazioni locali e cantonale.

La partecipazione è gratuita. Per motivi organizzativi, si invita chiunque fosse interessato ad annunciarsi utilizzando il formulario on-line disponibile al link www.ti.ch/eventisel entro lunedì 11 febbraio 2019.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.