Approvata l’aggregazione dei Comuni della Val Verzasca

Approvata l’aggregazione dei Comuni della Val Verzasca

Nella sua seduta odierna il Consiglio di Stato ha approvato il messaggio con il quale propone al Gran Consiglio l’aggregazione dei Comuni di Brione Verzasca, Corippo, Frasco, Sonogno, Vogorno e dei territori in valle di Cugnasco-Gerra e di Lavertezzo. La decisione è stata presa tenendo conto dell’esito della votazione consultiva dello scorso 14 aprile, quando tutti i Comuni salvo Lavertezzo si erano espressi a favore del progetto aggregativo.

Grazie al grande appoggio ottenuto dal progetto nel suo complesso (69,6% di sì), nel comprensorio di Valle (76,8% di voti favorevoli) e nella stessa frazione di Lavertezzo Valle (68,92% di sì) il Governo propone l’aggregazione dell’intero territorio della Valle Verzasca, includendo quindi pure Cugnasco-Gerra Valle (Gerra Verzasca) e Lavertezzo Valle in un nuovo Comune denominato Verzasca.

L’Esecutivo opta per l’aggregazione malgrado l’opposizione registrata nel territorio di Lavertezzo Piano e conferma di conseguenza il sostegno finanziario formulato in sede di votazione consultiva (17,4 milioni di franchi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.